Visita al Museo dell’Arma dei Carabinieri

Sabato 02 Febbraio scorso, abbiamo effettuato una interessantissima visita al Museo Storico dell’Arma dei Carabinieri a Roma.

Dopo aver prenotato la visita qualche tempo prima, siamo stati accolti calorosamente da alcuni Sottufficiali dell’Arma, che si son gentilmente prestati a farci da “Cicerone” in questo bellissimo Museo.

Appena entrati ci siamo trovati in un ampio androne, nel quale si respirava già la Gloria e la Storia che era racchiusa lì dentro, esaltando le gesta eroiche dei vari appartenenti all’Arma, che si sono distinti particolarmente, nella difesa della nostra Patria.

In particolare ci hanno colpito la Bandiere gloriose dei vari Battaglioni e la presenza capillare e sempre determinante dell’Arma dei Carabinieri, nei vari periodi della Storia d’Italia.

Nella Sala denominata “Unità d’Italia” si ripercorre il periodo che va dalla Seconda Guerra d’Indipendenza, alla proclamazione del Regno d’Italia, alla Terza Guerra d’Indipendenza, alla lotta al brigantaggio (1849 – 1870).

Abbiamo potuto notare le varie uniformi che si sono succedute nel corso degli anni, nonchè le numerose armi storiche in dotazione ai Carabinieri nei vari periodi.

Particolare attenzione e commozione ha suscitato la sala dedicata a Salvo D’Acquisto, Vice  Brigadiere dell’Arma, insignito di Medaglia d’Oro al Valore Militare a.m., per essersi sacrificato il 23 Settembre 1943 per salvare un gruppo di civili, durante un rastrellamento delle truppe tedesche nelcorso della seconda guerra mondiale.

Al termine della visita durata quasi due ore, abbiamo ringraziato di cuore i Carabinieri che ci hanno accompagnato in questo tour e ci siamo recati al Circolo Ufficiali “Pio IX°”, dove abbiamo potuto gustare, in amicizia, il pranzo conviviale.

Francesco Coletta