Predappio e dintorni

Devo ancora appurare se è una questione di sfortuna o se qualcuno “gufa”: tutte le volte che abbiamo visitato Predappio “Giove Pluvio” ci ha sempre accompagnati.
Molte le defezioni, cosa che mi fa pensare che ormai la visita di questa località non interessi più molti, eravamo solo in quattro: io, il Cap. Francesco Coletta, il M.llo Stefano Porri ed il Signor Giovanni Elefante.
Visita alla Pieve Romanica di San Cassiano, alla Cripta Mussolini, al negozio di souvenir ed infine ….. gambe sotto il tavolo in un tipico ristorante della campagna romagnola dove ci sono stati serviti tipici e genuini piatti locali, naturalmente innaffiati da un ottimo sangiovese.
Abbiamo concluso la giornata con la visita di Villa Carpena dove siamo stati accompagnati da un cicerone d’eccezione: la Signora Carla Maria Puccini vedova del Maestro Romano Mussolini; conn lei abbiamo trascorso un periodo storico, non politico, ma esclusivamente familiare dei Mussolini.
Peccato a chi non ha partecipato.

Luciano A. Canu