Conferenza sul terrorismo

Lettera aperta al Col. Prof. Vittorfranco Pisano.

“Caro Vittorfranco,

nel lontano 2004 ti ho incontrato per la prima volta, ti conoscevo già di nome per i tuoi articoli apparsi su riviste militari, all’Associazione Nazionale Alpini a Roma, dove tenevi a due caporalmaggiori in partenza per l’Afghanistan un corso di antiterrorismo e sopravvivenza.

Mi colpì molto il tuo spigare, pacatamente e serenamente ai due, i pericoli e gli accorgimenti da usare per riportare a casa la “ghirba”.

In me da quel momento nacque una salda amicizia, ricambiata. Oggi a 12 anni da quella giornata ringrazio i miei allora iscritti Fulvio Saracino ed Andrea Mazzini per averti incontrato.

Quando l’UNUCI, al quale ti sei immediatamente iscritto, ti ha chiamato ha sempre risposto senza remore. Così anche nell’ultimo caso, ti chiamai martedì 17 scorso per sostituire un conferenziere, al quale un impegno improvviso non permetteva di intrattenersi con noi sabato 21, HAI RISPOSTO SI’.

Quella discussione avanzata sul terrorismo e le sue fonti ci ha come al solito affascinati, per non parlare poi del sistema giudiziario USA, dandoci appuntamento con Francesco Coletta il prossimo anno quando ci delizierete sul confronto USA-Italia relativamente alla Giustizia.

Ti ringrazio per la disponibilità, un abbraccio fraterno,

Luciano A. Canu”

Il servizio fotografico è stato curato da Daniele Limongelli