Cerimonia al Sacrario Militare di Monterosi

Domenica 09 settembre presso il Sacrario Militare di Monterosi, cerimonia organizzata dall’ANGET, è stato ricordato il sacrificio del S.Ten. Ettore Rosso MOVM e dei suoi Soldati, immolatisi la mattina del 09 settembre 1943 nel tentativo di fermare una divisione corazzata tedesca proveniente da Viterbo e diretta a Roma.
In rappresentanza del Capo di SME era presente il Gen. C.A. Maurizio Ruggeri, per il Comune di Monterosi il Sindaco Francesco Paris; molti gli Ufficiali: Generali, Superiori e Subalterni e Sottufficiali, sia in servizio che in congedo.
Alzabandiera, Messa celebrata dal Cappellano Capo della Scuola del Genio, allocuzioni varie, deposizione corone, ammaina bandiera.
Il corteo, Banda S.Cecilia in testa, si è poi diretto al Monumento ai Caduti a Monterosi Centro.
Altro alzabandiera, deposizione corona, allocuzione del Sindaco, ammainabandiera.
Unica nota stonata è arrivata da Paris che si è lamentato del mancato invio di un picchetto armato, c’erano alcuni giovani della mini-naia, non notando che di fronte a lui c’erano schierati circa 50 tra Ufficiali Sottufficiali, nonchè una folta rappresentanza della nostra Sezione con vessillo sempre presente alle cerimonie militari.
Dimenticanza o caduta di stile ?
Il Sindaco si è invece giustamente dispiaciuto della cronica assenza dei Monterosini.

Luciano A. Canu