Brindisi degli auguri e passaggio della “stecca”

E siamo così giunti all’ultimo atto della mia presidenza.

Devo assicurarvi, cari amici, che ero particolarmente emozionato, ma non dispiaciuto, anzi soddisfatto : lascio la sezione ad una persona capace, sincera, onesta, patriottica; sono certo che Francesco Coletta, mettendo anche molto di suo, continuerà la “linea guida vincente” di questi primi undici anni della sezione.

E’ stato molto bello avere tanti AMICI per questa cerimonia, forse qualcuno che non era presente non ha capito l’importanza di un passaggio di consegne, alcuni erano giustificati avendomi avvisato per tempo …… ALTRI NO !!!

Comunque ringrazio i presenti, il “passaggio della stecca” è stato goliardico, anche se il nuovo presidente rideva contento ho potuto notare in lui due passaggi, quello melanconico del mio ritiro (Francesco mi vuole molto bene) e quello “pugnace”, pronto a tutta la responsabilità che avrà sulle spalle per suo questo PRIMO MANDATO (sono certo ne seguiranno molti altri).
 
Io, da buon soldato, ho ribadito la mia disponibilità ma soprattutto la fedeltà al nuovo presidente.

HURRA’ PER FRANCESCO !!!

Luciano Antonio Canu